Trasmettitori dal Santo Padre

Giovedì 05 Maggio 2016 05:40

Momento di grande spiritualità per i militari delle Trasmissioni che mercoledì scorso hanno incontrato il Santo Padre durante la tradizionale udienza generale in piazza San Pietro. All'incontro,  insieme a quelli  del Comando Trasmissioni e Informazioni dell'Esercito, della Brigata Trasmissioni, della Brigata RISTA-EW e dei Reparti viciniori hanno partecipato anche uomini e donne dell'11° Reggimento Trasmissioni. I militari, accompagnati dal Comandante delle Trasmissioni e Informazioni dell' Esercito, Gen. D. Angelo Palmieri, hanno avuto modo di trascorrere un momento di grande spiritualità  al termine del quale il Cappellano Don Roberto Modica ha chiesto al Santo Padre una preghiera per tutti i  colleghi Trasmettitori, in special modo quelli che attualmente si trovano in operazioni.

udienza 150312 1r xx   udienza 150312 2r xx  udienza 150312 3r 

 

 

 

155° Anniversario dell'Esercito Italiano

Martedì 03 Maggio 2016 10:24

155 EsercitoNel 1861, l' Armata Sarda,  ossia l' esercito del Regno di Piemonte e Sardegna che aveva contribuito grandemente alla realizzazione dell' unità d'Italia , venne unificata con gli altri eserciti degli stati pre-unitari raccogliendo  l’eredità delle forze della Lega Militare degli Stati dell’Italia Centrale, del Corpo dei Volontari Garibaldini nonché delle truppe delle due Sicilie e prese il nome di Regio Esercito Italiano (4 maggio). 

A distanza di 155 anni, l'Esercito Italiano celebra tale ricorrenza in una sola schiera di Armi, Corpi, Specialità e  in un tripudio di bandiere e medaglieri onusti di gloria, labari e gagliardetti, nell'essenzialità del suo profondo significato e con grandissimo orgoglio. 


 

Celebrata la Giornata della Liberazione

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Aprile 2016 16:44 Lunedì 25 Aprile 2016 15:25

25 aprileCelebrata la giornata del 25 aprile a Civitavecchia con una deposizione di una corona di alloro al Monumento agli Ex Internati nei Lager tedeschi sito nel Parco della Resistenza da parte delle Autorità civili e militari cittadine. A seguire hanno avuto luogo altre deposizioni di omaggi floreali in onore dei cittadini civitavecchiesi martiri delle Fosse Ardeatine, dei perseguitati politici antifascisti della città e di Giacomo Matteotti.  Infine ha avuto luogo la cerimonia in Piazzale degli Eroi. Un Picchetto  dell'Esercito  ha reso gli onori all’ingresso del  Gonfalone della Città  nello schieramento e durante l’ Alzabandiera sulle note dell' Inno Nazionale. Successivamente il Sindaco Ing. Antonio Cozzolino ed il Comandante del CE.SI.VA. Gen. D. Maurizio Boni hanno reso onore ai caduti di tutte le guerre con la deposizione di una corona di alloro. A seguire , l'allocuzione del Sindaco sul significato della giornata ha concluso la cerimonia. Erano presenti autorità civili, religiose, e militari tra cui il Cap. Salvatore Fusco in rappresentanza del Comandante dell’ 11° Reggimento Trasmissioni. Presenti anche tutte le Associazioni Combattentistiche e d'Arma tra cui l’ ANGET con il Presidente Salvatore Russo, il Segretario Vincenzo Santonastaso e il Socio Antonio Dolgetta.

xxxxxx  Liberazione 16 2r  xxxxxxxxx  Liberazione 16 3r  xxxxxxxxxx  Liberazione 16 4r 


 

155 anni - L'Italia unita dal 1861

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Marzo 2016 14:18 Giovedì 17 Marzo 2016 14:15

BandieraOggi ricorre il 155° anniversario dell'unità d'Italia che venne sancita con la promulgazione della legge n. 4671 del Regno di Sardegna con la quale, il 17 marzo 1861, in seguito alla seduta del 14 marzo dello stesso anno della Camera dei deputati nella quale fu approvato il progetto di legge del Senato del 26 febbraio 1861, Vittorio Emanuele II proclamò ufficialmente la nascita del Regno d'Italia, assumendone il titolo di re per sé e per i suoi successori: « Il Senato e la Camera dei Deputati hanno approvato; noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: Articolo unico: Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e suoi Successori il titolo di Re d’Italia. Ordiniamo che la presente, munita del Sigillo dello Stato, sia inserita nella raccolta degli atti del Governo, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato. Da Torino addì 17 marzo 1861 »

Gli Italiani di oggi ricordano ed onorano quanti resero tutto ciò  possibile.


 

 

Anche l' ANGET per E-Sport-Abile !

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Marzo 2016 08:50 Venerdì 11 Marzo 2016 08:26

“ Grazie ancora a tutta la città di Civitavecchia,  per aver compreso lo spirito e la finalità benefica di questa iniziativa ed averla fatta propria. Siamo stati onorati e felici di aver contribuito in minima parte,  dedicando parte del  nostro tempo e ad  impegnarci da semplici cittadini, nella raccolta dei fondi necessari a garantire i corsi di nuoto per dei nostri amici e concittadini che ne hanno veramente bisogno. La cifra raccolta di 13.650,48 €uro crediamo sia la dimostrazione concreta e tangibile di quanto bisogno ci sia di  essere comunque  una comunità sensibile ed attenta alle problematiche sociali. Mi ritengo personalmente  onorato e fiero di essere stato, assieme ad altre persone amiche, lo strumento che ha contribuito gratuitamente alla riuscita della raccolta fondi, affinché si potesse raggiungere un obiettivo che fino a pochi giorni fa,  ad alcuni sembrava impossibile. Il merito è solo ed esclusivamente dei cittadini  e di chi, anche con un solo centesimo, ha creduto in E-Sport-Abile ed alla giusta finalità del progetto. La promessa che possiamo farvi è quella che non smetteremo di darci da fare ed impegnarci nel sociale.” Così si è espresso Fabio Posocco a nome di tutti i promotori e animatori  dell’iniziativa al termine del riscontro delle donazioni pervenute. Cliccare l'immagine sotto per vedere il video dell'annuncio a Mecenate TV.  Anche la nostra Sezione ANGET Civitavecchia ha contribuito con una propria significativa  donazione. Grazie a tutti!!

E Sport Abile  xxxxxxx  Video 



 

E anche Civitavecchia ricorda

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Febbraio 2016 06:29 Giovedì 11 Febbraio 2016 06:21

10 febbraio 201610 febbraio 2016 1E anche Civitavecchia ricorda! Al Parco Martiri delle Foibe, ex Parco dell'Uliveto, presieduta dal Vice Sindaco Daniela Lucernoni,  si è svolta la cerimonia in ricordo e onore degli esuli con la partecipazione della cittadinanza, delle autorità civili e militari cittadine e delle associazioni combattentistiche e d'arma tra cui l'ANGET locale con il Presidente Salvatore Russo ed il Segretario Vincenzo Santonastaso.


 

 

10 febbraio - Giorno del Ricordo

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Febbraio 2016 06:21 Giovedì 04 Febbraio 2016 08:19

Giorno RicordoDopo la "Giornata della Memoria" per le vittime della Shoah e per gli oltre 600 mila soldati italiani internati dopo l’armistizio dell’ 8 settembre 1943  quali IMI , Italienische Militär-Internierte,  in Germania,    il 10 febbraio  tutta l’ Italia  celebra il"Giorno del ricordo" per non dimenticare gli oltre cinquemila italiani massacrati dai partigiani comunisti di Tito solo perché erano italiani, in Istria, Dalmazia e Veneziagiorno-del-ricordo-foibe Giulia tra il 1943 e il 1945: una "pulizia" politica ed etnica in piena regola, mascherata come azione di guerra o vendetta contro i fascisti. E per non dimenticare gli oltre 350 mila profughi giuliani costretti  all'esodo, a lasciare case e ogni bene per mettersi in salvo dalle violenze degli jugoslavi, fuggendo con ogni mezzo in Italia dove – non va dimenticato -  furono persino malamente accolti. In gran parte finirono infatti nei campi profughi e ci rimasero per anni. Per mezzo secolo  sulle stragi delle foibe e sull'esodo dei giuliani si è steso un pesante e colpevole silenzio squarciato solo in anni recenti (2004).   Il 10 febbraio è  una data simbolica che si riferisce al 1947 quando entrò in vigore il trattato di pace con cui le province di Pola, Fiume, Zara, parte delle zone di Gorizia e di Trieste, passarono alla Jugoslavia.


 

 

 

Pagina 10 di 43

«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»
Choosing the best web hosting some times could be difficulty if you dont know what to look for. Read hosting reviews and if you may like we highly recommend using green hosting servers.
  • images/stories/corriere/Corcom_1.png

Le Nostre Unita'

  • images/stories/demo/Barbani.jpg
  • images/stories/demo/Carrozzeria De Fazi.jpg
  • images/stories/demo/Dentistar_r.jpg
  • images/stories/demo/Green_Vision.jpg
  • images/stories/demo/Palumbo_Gioielli.jpg
  • images/stories/demo/TARGET Immagine.jpg
  • images/stories/demo/Taddeo_r.jpg
  • images/stories/demo/LOGO-Sora-Maria_1.png
  • images/stories/demo/Logo-Composto.png
  • images/stories/demo/biglietto-da-visita-caccia-al-viaggio.png
  • images/stories/demo/mocci_odontoiatra.png
  • images/stories/demo/tagliaferri.png

Che tempo fa a ...

Civitavecchia
Mer

16°C
Gio

15°C
Ven

14°C
Sab

16°C
Dom

14°C

I nostri visitatori

Tot. visite contenuti : 430767

Visitatori in linea

 45 visitatori online
Free Joomla Templates designed by Joomla Hosting

Questo sito non utilizza cookies direttamente ma potrebbero essercene di terze parti.Cliccando sul pulsante -Si- Lei prende atto di ciò.Grazie. Prosegua pure nella visita al sito. Per saperne di più a proposito di cookies.

Accetto

EU Cookie Directive Plugin Information