Operazione “Strade Sicure” per l'11° Trasmissioni

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno 2019 09:23 Martedì 25 Giugno 2019 09:05

 

Da ieri 24 giugno l'11° Reggimento Trasmissioni dell’Esercito, al comando del Colonnello Pasquale Guarino, ha assunto la responsabilità della Task Force “Roma 1” nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Inquadrato nel raggruppamento “Lazio-Abruzzo”, a guida Brigata Alpina “Julia”, all’11°  è stato affidato il compito, in concorso e congiuntamente con le Forze di Polizia, di prevenire la criminalità, di controllare il territorio e garantire la sicurezza a siti istituzionali, luoghi artistici, siti diplomatici, nodi di scambio, aeroporti, stazioni ferroviarie e metropolitane, luoghi di culto e di interesse religioso della città di Roma. L’impegno del reggimento è iniziato circa sei mesi fa con le attività propedeutiche finalizzate all’impiego nella specifica operazione, tra le quali: controllo della folla, metodo di combattimento militare, aspetti legali, attività a fuoco e addestramento alla difesa contro potenziali attacchi chimici, biologici, nucleari e radioattivi.

4. Col. Stefano FANI cedente sx e Col. Pasquale GUARINO subentrante dx al comando della Task Force Roma 1 3. Strade Sicure a Roma. Controllo di unarea sensibile  2. Strade Sicure a Roma. Ingresso di una metropolitana 


 

Celebrata la Festa della Repubblica

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Giugno 2019 06:41 Domenica 02 Giugno 2019 15:27

Significativa la partecipazione  cittadina alle celebrazioni dell' Anniversario della Proclamazione della Repubblica Italiana. La cerimonia è stata presieduta dal Sindaco, Ing. Antonio Cozzolino, e dal Comandante del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, Gen.D. Roberto D'Alessandro. Presenti il Parroco della Cattedrale, Monsignor Cono Firringa e il Cappellano Militare Don Massimo Carlino,  i comandanti dei vari enti, distaccamenti e reparti tra cui il Ten.Col. Giuseppe Amato, Comandante del Battaglione Tonale dell'11° Reggimento Trasmissioni.  Foltissima la rappresentanza delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, della Protezione Civile, della Croce Rossa, del Patronato Assistenza Forze Armate. La Sezione ANGET,   guidata dal Presidente Salvatore Russo, comprendeva i soci Vincenzo Santonastaso, Antonio Dolgetta, Carlo Antonio Giordano e Angelo Pacifici .Dopo l’alzabandiera e l’ inno nazionale cantato da tutti i presenti sulle note della banda musicale cittadina,  le due massime autorità prima citate hanno deposto una corona di alloro al monumento ai caduti della città.  Dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, è seguito l’intervento del Sindaco dopo il quale ha  preso  la parola il Gen.D'Alessandro il quale non ha mancato di porre in rilievo l’opera delle Forze Armate al servizio della Repubblica in patria e all’estero. Entrambi le allocuzioni si sono concluse con un invito ad onorare la Repubblica e tutti  i suoi Cittadini  che in essa si riconoscono e le sue Forze Armate  e Forze dell’ Ordine, presidio di libertà e sicurezza.

2 giugno 2019 2 xxxx  2 giugno 2019 1 xxx  2 giugno 2019 3



 

 

L’11° è “cittadino onorario” di Civitavecchia

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Maggio 2019 16:55 Giovedì 16 Maggio 2019 15:24

L’11° Reggimento Trasmissioni, reparto d’eccellenza dell’Esercito Italiano che da 43 anni è parte integrante, viva ed operante della realtà di Civitavecchia il cui nome ha portato e porta in giro per il mondo con onore durante tutte le missioni in Patria ed all’estero, ha avuto il riconoscimento della “ cittadinanza onoraria “ della città” in virtù dei   forti legami che ad essa e alla cittadinanza tutta lo legano. Ha ricevuto il riconoscimento il Comandante dell’unità, Col. Pasquale Guarino, accompagnato dal Sottufficiale di Corpo, 1°Mar.Lgt. Paolo Farisei. Presente anche il Ten.Col. Giuseppe Amato attuale Comandante del Battaglione Tonale del reggimento.

Guarino di fronte a Trenta xx Guarino di fronte a Trenta 2  xx   Santonastaso xx   Trenta discorso

Leggi tutto: L’11° è “cittadino onorario” di Civitavecchia

 

Manifesto sulla Storia Patria. Da sottoscrivere! Grazie

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Marzo 2019 11:28 Lunedì 04 Marzo 2019 11:11

Historia-slider 2

Sottoscrivete!   E’ un invito rivolto a tutti; ai nostri soci, ai simpatizzanti ed ai lettori affezionati od occasionali: sottoscrivere il Manifesto per sostenere una revisione dell’ insegnamento della Storia Patria nelle nostre scuole per formare cittadini consapevoli delle proprie radici e della propria storia; in particolare quella  del percorso unitario e identitario compiuto dagli Italiani cioè dai nostri nonni, bisnonni e trisavoli  negli ultimi 200 anni. L’insegnamento, come è oggi, è carente  e va adeguato perché senza  la conoscenza delle proprie radici e della propria storia, si affievolisce nei nostri giovani il senso di sé e vengono meno la difesa e la conservazione dei valori fondanti della nostra stessa civiltà , minacciati da ideologie e fondamentalismi aggressivi. Chi desidera unirsi ad altri Patrioti che lo hanno già sottoscritto può farlo molto semplicemente cominciando da questi link accessibili su Google    L’insegnamento della Storia per formare cittadini   oppure cliccando sulla immagine sopra. 


 

 

In memoria del Cap.Magg.Capo Daniele Nardelli

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Febbraio 2019 09:38 Mercoledì 13 Febbraio 2019 14:24

Corona12 gennaio 2019. Ricordato il Caporale Maggiore Capo Daniele Nardelli dell’11° Reggimento Trasmissioni, vittima del dovere. Il Comandante del Reggimento, Col. Pasquale Guarino, accompagnato dal Sottufficiale di Corpo, Lgt. Paolo Farisei, ha presieduto la cerimonia a cui hanno preso parte il padre dello scomparso graduato, signor Vito Nardelli, la moglie di Daniele signora Alessandra e altri familiari, colleghi e amici che hanno condiviso con lui il servizio in armi. Presenti i comandanti dei Battaglioni Tonale e Leonessa, il Ten. Col. Giuseppe Amato e il Ten. Col. Matteo Gaggiari. Alla cerimonia hanno partecipato anche due rappresentanze di associazioni di veterani da sempre vicini al reggimento: quella della Sezione ANGET di Civitavecchia composta dai Vice Presidenti Carlo Antonio Giordano, Maurizio Bacchini, dal Socio Stefano Sperduti (anche in ruolo ANSI) e dal Consigliere Vincenzo Santonastaso e quella della Sezione ANSI di Civitavecchia guidata dal Presidente Alviero Arezzini con i Soci Antonio Garofalo e Augusto Ragone. Una deposizione di fiori al monumento ai caduti del reggimento e le note del silenzio hanno segnato l’evento a cui è seguita una messa di suffragio celebrata dal Cappellano militare Don Massimo Carlino.

 

CMC Nardelli 2019 1 xxx    xxx  CMC Nardelli 2019 2

 

10 febbraio - Ricordiamo

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Febbraio 2019 16:36 Martedì 12 Febbraio 2019 15:43

Celebrato a Civitavecchia il Giorno del Ricordo per non dimenticare i tanti italiani massacrati dai partigiani comunisti di Tito solo perché erano italiani, in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia tra il 1943 e il 1945: una "pulizia" etnica in piena regola, mascherata come azione di guerra o vendetta contro i fascisti. E per non dimenticare gli oltre 350 mila profughi giuliani costretti all'esodo, a lasciare case e ogni bene per mettersi in salvo dalle violenze degli jugoslavi, fuggendo con ogni mezzo in Italia dove – non va dimenticato - furono persino malamente accolti. In gran parte finirono infatti nei campi profughi e ci rimasero per anni. Per mezzo secolo sulle stragi delle foibe e sull'esodo dei giuliani si è steso un pesante e colpevole silenzio squarciato solo in anni recenti (2004).   Il 10 febbraio è una data simbolica che si riferisce al 1947 quando entrò in vigore il trattato di pace con cui le province di Pola, Fiume, Zara, parte delle zone del goriziano e del triestino, passarono alla Jugoslavia. La commemorazione si è svolta alle ore 11 presso il Parco Martiri delle Foibe con una cerimonia presieduta dal Vice Sindaco, Daniela Lucernoni e dal rappresentante del Comandante del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito alla presenza di varie altre autorità civili, religiose, e militari. Alla cerimonia hanno anche presenziato varie associazioni civili e combattentistiche e d’arma tra cui l’ ANGET con i Soci Vincenzo Santonastaso, Paolo Sanetti e Angelo Pacifici. Dopo l’intervento del Vice Sindaco a ricordo degli eventi è stata deposta una corona in memoria delle vittime a cui sono seguite le note del “Silenzio” . A seguire Monsignor Cono Firringa ha rivolto l’invocazione al Signore Iddio ed ha impartito la benedizione. Ha preso poi la parola la Dott.ssa Galletta che ha illustrato il significato della commemorazione stessa e il ruolo di Civitavecchia nell’accoglienza di una parte dei profughi. Poi sono intervenuti i congiunti dello scomparso dottor Gionta, profugo egli stesso, che hanno dato letture di scritti dedicati a tutti i fratelli dell’Istria, della Dalmazia e della Venezia Giulia.

 

foibe 2019 6218


foibe 2019 6233  foibe 2019 6257   foibe 2019 6258

 

 

7 gennaio - Festa del Tricolore

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Gennaio 2019 14:37 Lunedì 07 Gennaio 2019 14:21

Tricolore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  


 

 

Pagina 2 di 42

«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»
Choosing the best web hosting some times could be difficulty if you dont know what to look for. Read hosting reviews and if you may like we highly recommend using green hosting servers.
  • images/stories/corriere/Corcom_1.png

Le Nostre Unita'

  • images/stories/demo/Barbani.jpg
  • images/stories/demo/Carrozzeria De Fazi.jpg
  • images/stories/demo/Dentistar_r.jpg
  • images/stories/demo/Green_Vision.jpg
  • images/stories/demo/Palumbo_Gioielli.jpg
  • images/stories/demo/TARGET Immagine.jpg
  • images/stories/demo/Taddeo_r.jpg
  • images/stories/demo/LOGO-Sora-Maria_1.png
  • images/stories/demo/Logo-Composto.png
  • images/stories/demo/biglietto-da-visita-caccia-al-viaggio.png
  • images/stories/demo/mocci_odontoiatra.png
  • images/stories/demo/tagliaferri.png

Che tempo fa a ...

Civitavecchia
Dom

14°C
Lun

14°C
Mar

15°C
Mer

15°C
Gio

14°C

I nostri visitatori

Tot. visite contenuti : 425047

Visitatori in linea

 28 visitatori online
Free Joomla Templates designed by Joomla Hosting

Questo sito non utilizza cookies direttamente ma potrebbero essercene di terze parti.Cliccando sul pulsante -Si- Lei prende atto di ciò.Grazie. Prosegua pure nella visita al sito. Per saperne di più a proposito di cookies.

Accetto

EU Cookie Directive Plugin Information